h1

L’emotività in gravidanza

11 ottobre 2010

La gravidanza  è uno dei momenti maggiormente delicati nella vita di una donna, sia per i cambiamenti della vita sociale ed affettiva, ma anche per le variazioni che si percepiscono nella propria immagine corporea e personale. Questo momento di stravolgimento psico-fisico, è ,purtroppo, sempre più spesso accompagnato da difficoltà di origine psicologiche che possono manifestarsi durante il corso della gravidanza. Questi sono associati alla difficoltà di adeguarsi alle trasformazioni biologiche, psicologiche ed ambientali (che riguardano la donna inserita nel proprio contesto sociale, in particolare quello della coppia e della famiglia).

Sempre più frequenti sono i disturbi dell’adattamento alla nuova situazione che la gravidanza impone, e i sintomi legati agli stati ansioso-depressivi
I quadri ansioso-depressivi sono più frequenti nel primo trimestre della gravidanza e possono manifestarsi come attacchi di panico, ansia generalizzata, disturbi somatoformi, distimia (alterazione del tono dell’umore). In alcuni casi si può avere l’aggravamento di un preesistente disturbo fobico o disturbo ossessivo compulsivo.

La presenza di disturbi ansioso-depressivi insorti durante la gravidanza (soprattutto ultimo trimestre) si lega ad un maggior rischio di sviluppare disturbi psichici nel periodo del post parto, e pertanto necessita di un sostenuto intervento terapeutico e preventivo.

L’umore in gravidanza

La gravidanza e il periodo successivo al parto sono momenti caratterizzati dal succedersi di intense esperienze emotive, fisiche e psicologiche; che,dal punto di vista emotivo, possono essere condivise da tutto il nucleo familiare che ha un ruolo di primo piano nel sostegno della madre sofferente.

Le modificazioni biologiche nell’assetto ormonale della mamma che avvengono durante la gravidanza preparano ad affrontare il momento del parto; immediatamente dopo il parto, altre brusche modificazioni biologiche si susseguono per predisporre e mantenere l’allattamento.

La gravidanza, il parto e l’allattamento, spesso viste come una naturale conseguenza l’uno dell’altra, sono in realtà momenti molto ben distinti dal punto di vista fisiologico, ormonale e psicologico, e in ognuno di questi momenti si può creare una situazione delicata che predispone la madre a percepire più o meno gravi disagi emotivi e psicologici.

L’importanza della gravidanza e del parto risiede nel fatto di essere momenti di passaggio evolutivi nella vita di una donna, che si trova a cambiare ‘stato‘, da figlia a madre. L’acquisizione del ruolo di madre, la capacità di stabilire legami di cura e protezione, e un generale senso di competenza; il passare da un ruolo all’altro, pur facendo parte del ciclo vitale generano comunque una perturbazione emotiva e può essere dunque considerato un momento fisiologico di stress.

Una situazione di cambiamento così profonda (cambia il corpo, si sviluppa una nuova vita, cambia il proprio ruolo e necessariamente cambia anche il rapporto con il partner), può innescare un disagio psicologico. La percentuale di gestanti e di madri che soffre di un qualche disturbo psicologico durante o dopo la gravidanza non è trascurabile, è anzi molto alta.

Parlare di questi stati emotivi in modo adeguato e ricevere informazioni corrette dal punto di vista scientifico è molto importante per promuovere la piena salute della donna.

Sapere che quello che passa per la propria testa o per la testa della propria compagna non sono solo”capricci o sciocchezze“, ma possono essere disagi più o meno passeggeri da riconoscere come tali e da accudire anche attraverso il personale medico è importante,  possibile ed  estremamente utile.

Poter riflettere sui propri pensieri e sulle proprie paure, sottolineare i cambiamenti emotivi e riconoscerli è un passaggio importante per poter godere a pieno la realizzazione del proprio desiderio di maternità.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...