h1

Cuore, sesso, amore

25 marzo 2011

E’ stato duro convincervi, lo so, ma ora tutti sanno che il sesso fa bene: migliora il tono dell’umore, pelle è più luminosa, l’aspetto più rilassato, il sistema immunitario tocca il suo apice, il  metabolismo si accelera, sempre per non parlare di quanto fa bene all’autostima. Basta guardare una persona che ha una felice vita sessuale per capire che sta bene. Ma se questo non vi basta ecco la conferma scientifica: una ricerca del Tufts Medical Center di Boston afferma che chi fa poco sesso e si improvvisa poi grande amatore per una notte rischia un infarto quasi 3 volte di più rispetto a chi ha una vita sessuale regolarmente attiva. Insomma: chi lo pratica poco ha maggiore rischio di infarto. Perché? Semplice, perché non è abituato agli sforzi fisici. Lo stesso si potrebbe dire, ovviamente, anche per coloro che vivono una vita sedentaria, non praticano attività fisica e si sottopongono improvvisamente ad uno sforzo: in questi casi la possibilità d’infarto aumenta di ben 3 volte e mezzo. Per chi fa tanto sport, o tanto sesso, il rischio si abbassa notevolmente: solo uno su un milione. E per ogni momento in più dedicato all’attività fisica, la possibilità di essere vittime di un attacco cardiaco si abbassa del 45% e del 30% il rischio di morte.
A rischiare di più sono quindi quelle persone che si dedicano poco al piacere sessuale con il proprio partner e, soprattutto, gli adulteri perché il tradimento non fa male solo alla coppia, ma anche al cuore! Già nel 2002 una ricerca aveva evidenziato che il 75% dei casi di morte improvvisa durante l’attività sessuale riguardava persone coinvolte in una scappatella. I più maliziosi penseranno che il sesso sfrenato può sicuramente essere annoverato tra le cause di infarto, in realtà lo stress cardiaco che subiscono gli adulteri è molto più legato alla paura di essere sorpresi dal proprio partner, che a maratone sotto le lenzuola.

Quindi un consiglio vale per tutti oramai da tanti anni: far bene l’amore fa bene all’amore.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...