Archive for ottobre 2011

h1

Clownterapia

9 ottobre 2011

La clown-terapia è un’attività professionale di supporto alla medicina tradizionale, che utilizza un insieme di tecniche – derivate dal circo e dal teatro di strada – in contesti di disagio sociale o fisico (ospedali, case di riposo, orfanotrofi, centri di accoglienza ecc.), al fine di completare ed integrare le cure tradizionali, soprattutto nel caso dei più piccoli, che hanno meno difese di fronte al trauma psicologico del ricovero.

La degenza ospedaliera, infatti, è sempre un momento traumatico per il bambino, che affronta un’esperienza di vita in grado di influenzare il suo normale sviluppo. La separazione dai genitori e l’ingresso in un nuovo ambiente possono determinare in lui insicurezza, confusione, disorientamento e diversità rispetto ai bambini non malati.

E’ scientificamente dimostrato che il riso ha un effetto terapeutico, spesso è in grado di rendere più rapido il percorso di guarigione. Ridere e’ un esercizio muscolare e respiratorio che, oltre a rilassare tutti i muscoli del corpo, attraverso l’espulsione dell’anidride carbonica, permette di purificare e liberare le vie respiratorie superiori.

Può far cessare una crisi d’asma grazie al rilassamento muscolare dei bronchi, può migliorare l’insufficienza respiratoria e abbassare la quantità di grasso nel sangue. Ridere, infine, calma il dolore, in quanto distrae l’attenzione da esso (calma temporanea), e quando lo stesso dolore riappare non ha più la stessa intensità.

La clownterapia, inoltre, ha effetti positivi sui parenti e gli amici del bambino, ma anche sul personale medico e paramedico: persone che, non solo subiscono gli effetti indiretti della malattia, ma che hanno un grande potere di influenzare il bambino e l’ambiente che lo circonda.

I primi “medici clown” negli ospedali debuttano a New York nel 1986. Il pioniere di questa attività è Michael Christensen, clown professionista e fondatore, insieme a Paul Binder, del Big Apple Circus. Nel 1986 Christensen crea “The Clown Care Unit” (unità di cura da parte di clown), che porta il sorriso e la fantasia negli ospedali pediatrici. Nel 1991, sulla base del modello americano, nasce in Francia “Le Rire Medecin”. Nel 1996 il Dottor Sorriso (http://www.dottorsorriso.it/) importa il modello in Italia.

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: