h1

Onicofagia, quel brutto vizio di mangiarsi le unghie

4 febbraio 2012

Avete avuto la tentazione di mordervi le unghie? Si tratta di un’abitudine talmente diffusa che, stando agli ultimi dati, colpisce quasi la metà degli adolescenti e un buon terzo delle persone adulte. Sappiate che potrebbe rivelarsi un vero e proprio disturbo, da trattare nel più breve tempo possibile per evitare spiacevoli conseguenze.
L’onicofagia, infatti, può trasportare nella bocca i germi che stazionano sotto le unghie e viceversa. Ciò si verifica quando il soggetto, oltre a mangiare le unghie, si dedica anche alle pellicine circostanti.
Ma come smettere con questo poco igienico vizio? Da un punto di vista farmacologico, l’onicofagia risponde ad alcuni antipsicotici di solito usati per il trattamento della schizofrenia  ma, naturalmente, ciò non significa che chi si dedica alla manicure con tanta “passione” soffra di disturbi di tipo psicotico. In vendita ci sono poi soluzioni liquide dal pessimo sapore che impediscono al soggetto di avvicinare la mano alla bocca.
Molti trovano giovamento dalla terapia comportamentale, nello specifico dal cosiddetto HRT (Habit Reversal Training), che punta a far abbandonare il vizio sostituendolo con un comportamento virtuoso.
Per chi si trova in una condizione non così preoccupante, tuttavia, possono essere utili piccoli accorgimenti, in particolare per le donne, ad esempio utilizzare uno smalto dal sapore amaro che svolga un’azione deterrente e allontani per sempre la voglia di mangiarsi le unghie. Un altro metodo è portare sempre con sé una lima, da usare quando il desiderio di portare alla bocca le mani si fa troppo forte, per concentrarsi su un’azione precisa che allontani i cattivi pensieri, oltre a produrre un effetto positivo sulle unghie stesse, abbellendole e rinforzandole.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...