h1

CON LA PUNTA DELLA LINGUA

22 febbraio 2012

…..Definire un sapore è difficile quasi quanto descrivere un odore. Entrambi sono spiriti dotati di vita propria che appaiono senza essere stati invocati per aprire una finestra  nella memoria e portarci attraverso il tempo a un episodio dimenticato. Altre volte li invochiamo con ansia cercando un effetto erotico dal passato e loro invece ci mettono di fronte alla nostra nuda innocenza. Siamo onnivori, possiamo mangiare qualsiasi cosa, amiamo la variteà e passiamo la vita a sperimentare diversi sapori, quasi tutti acquisiti, perché nell’infanzia tolleriamo solamente quelli neutri o dolci.

…..La scienza dice che possiamo differenziare solo quattro sapori: dolce, salato, amaro, acido; tutti gli altri sono una mescolanza di questi con un’infinità di odori diversi. Mi attanaglia un dubbio… Come classificare allora il sapore metallico della paura, quello sabbioso dell’invidia o quello spumeggiante del primo bacio?

…..Il piacere di un sapore si concentra nella lingua e nel palato, anche se spesso non nasce da lì, ma dal ricordo. E componenti essenziali di questo piacere risiedono negli altri sensi, la vita, l’olfatto, il tatto e persino l’udito. Nel cerimoniale del tè, in Giappone, il gusto della bevanda è la cosa meno importante – in realtà il tè è amaro -; ma la serena intimità delle pareti nude, le linee semplici degli strumenti, l’eleganza del rituale, la profonda armonia dei geti di chi lo offre, la questa gratitudine di chi lo riceve, l’odore delicato di legno e di carbone, il suono del mestolo quando si versa l’acqua nel silenzio della stanza contribuiscono a costituire una festa per l’anima e per i sensi.

(Isabelle Allende, Afrodita)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...