h1

ACROFOBIA: PAURA DEL VUOTO

26 maggio 2012

Soffrite di vertigini? E’ perché non avete niente di peggio a cui pensare. Già, perché secondo una recente ricerca condotta da un gruppo di ricercatori dell’ Università di Basilea, in Svizzera, una forte condizione di stress aiuterebbe a superare la paura dell’altezza. In condizioni particolari, per esempio per salvarsi la vita, il nostro cervello sarebbe cioè in grado di combattere e vincere anche le fobie più radicate.

Ma cosa provoca l’acrofobia, cioè paura del vuoto e dei luoghi elevati? Secondo le ultime ricerche ciò che chiamiamo comunemente “vertigine” non è altro che una distorsione percettiva che porta a sovrastimare irragionevolmente le distanze verticali. La buona notizia è che questa fobia, come molte altre, può essere curata. La terapia più utilizzata prevede una progressiva esposizione del paziente ad altezze sempre maggiori fino a quando, con l’aiuto di uno psicoterapeuta, la paura non viene sconfitta.

Negli ultimi anni questo processo di desensibilizzazione è stato reso sempre più tecnologico grazie alla realtà virtuale: bastano un computer e un paio di occhiali speciali dotati di monitor per dare al paziente la sensazione di essere in cima a una gru, sull’ala di un aeroplano, o appesi a una parete verticale come quella della foto qui sopra: insomma una fifa blu, ma in tutta sicurezza.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...