Archive for novembre 2013

h1

BASTA UN POCO DI…OSSITOCINA

26 novembre 2013

Immagine

E’ stato impossibile, dopo aver letto questa nuova ricerca, non darvene immediatamente comunicazione. Questa volta i colpevoli del nuovo studio sulla fedeltà è tutta dell’università tedesca di Bonn. Molte signore avranno notato che troppo spesso i loro signori uomini sono pronti a girarsi alla prima gonnella che vedono. Colpa di un carattere frivolo, di una società sessista, del testosterone? Sembrerebbe di no, almeno in parte. Potrebbe esserci infatti una ragione scientifica dietro l’infedeltà maschile legata alla presenza-assenza di un ormone che regola il nostro senso di gratificazione: l’ossiticina. Normalmente questo ormone attira l’attenzione per la sua azione di stimolo delle contrazioni della muscolatura liscia dell’utero durante il  travaglio e il parto. In questo studio, viceversa, sono stati sottolineate le caratteristiche di regolatore dei comportamenti sociali di questo ormone: l’ossitocina è coinvolta nelle risposte allo stress, ed ha un ruolo nei disturbi dell’umore e nei disturbi d’ansia. Alti livelli di questo ormone sono in grado di stimolare il centro di gratificazione del nostro cervello e, udite udite, garantirebbe la fedeltà del proprio partner.
Nella ricerca è stata somministrato a 40 uomini, con una relazione stabile, prima uno spray nasale con ossitocina e poi un placebo. Dopo l’assunzione dell’ormone e poi del finto spray veniva mostrata una foto della compagna di vita e quella di altre donne. Nel primo caso l’attività del centro della gratificazione nel cervello aumentava, “rendendo le partner più attraenti”. Nel secondo diminuiva. In sintesi i ricercatori hanno dimostrato che l’ossitocina attiva il sistema cerebrale delle ricompense e della soddisfazione. Questo può  aiutare a mantenere la fedeltà del partner nel tempo.

A questo punto il compito che ci si pone davanti è far sì che il partner produca il massimo di ossitocina quando ci è vicino. Tra i 100 consigli che si trovano in rete, ne accenniamo solo qualcuno come correre in un parco, abbracciare le persone a cui vogliamo bene, fare una sauna o un bagno caldo, vestire con colori caldi e luminosi, fare attività fisica, avere i giusti riconoscimenti nel lavoro ed essere positivi. Che consigli, vero? Questa volta ci siamo proprio superate!!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: