Archive for the ‘…del Manifestarsi’ Category

h1

IL TATUAGGIO: UN URLO SILENZIOSO

22 febbraio 2012

Il tatuaggio, in questi ultimi tempi, è diventato sempre più motivo di interesse, ad esso si accompagnano sensazioni di fascino e stupore. In alcuni casi, soprattutto in passato, il tatuaggio aveva una valenza negativa, suscitando perplessità, clamore e giudizi negativi. Effettivamente il tatuaggio non passa mai inosservato, anzi alle volte sembra “gridare” al mondo intero. A livello psicologico il tatuaggio entra in modo incisivo sulla definizione della propria identità, riguardando sia la sfera fisica, modificando in qualche modo l’apparenza corporea, sia la sfera psichica, suggerendo pensieri, emozioni, illusioni ecc.

L’antropologa Alessandra Castellani dice: ”Il tatuaggio delimita un territorio. È uno spartiacque, scavato sul corpo, nei confronti di chi non è tatuato”.

Non è un caso che ad essere particolarmente attratti dai tatuaggi siano gli adolescenti, impegnati nello sforzo di definire se stessi. E allora è fondamentale riuscire a capire l’uso che si fa della tatuazione, andando ad indagare la presenza di un soddisfacente equilibrio tra il corpo reale e quello idealizzato, tra ciò che si vorrebbe esprimere e ciò che di fatto si comunica, tra come si è e come ci si rappresenta, e tra come ci si sente oggi e come ci si potrà sentire in futuro. Esistono alcune caratteristiche del tatuaggio che devono essere tenute presenti. Innanzi tutto la pervasività della tatuazione.  Nel caso in cui l’estensione del singolo tatuaggio interessa ampie parti del corpo, si potrebbe ipotizzare una forma di mascheramento, una metaforica negazione del proprio corpo originario. O anche nei casi in cui una moltitudine di tatuaggi che, saturando tutti gli spazi disponibili, mettono in secondo piano il corpo, rispetto a ciò che vi è tatuato sopra. In questi casi si rischia il configurarsi di una negazione o di un rifiuto del proprio corpo.

Read the rest of this entry ?

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: